(photo credit by Fotolive - Simone Venezia)
Telegram
Telegram

È un Brescia che lotta e corre quello che           Contro il Valladolid. La squadra di Corini parte più contratta e per una decina di minuti subisce un po’ la manovra spagnola.

Corini lancia il suo solito 4-3-1-2 con Joronen tra i palo. In difesa Sabelli e Martella sulle fasce e al centro Cistana e il neoacquisto Magnani, autore di un’ottima partita. In cabina di regia Sandro Tonali con al suo fianco Zmrhal e Bisoli.

Come detto il Valladolid nei primi minuti spinge un po’ di più e al 18’ trova il gol con Sandro. Il Brescia però cresce minuto dopo minuto e al 31’ pareggia con Torregrossa. Palla morbida in mezzo di Bisoli e il numero 11  che appoggia comodamente in porta.

Telegram
Telegram

nel secondo tempo Corini butta nella mischia Chancellor e Mateju al posto di Magnani e Martella. Poi durante la partita girandole di cambi con il Brescia che cala un po’ anche se colpisce altri due pali. La costruzione del gioco rimane in mano al Valladolid. La squadra spagnola però non sfonda e alla fine il Brescia ha la meglio con il gol di Morosini al 93’.

 

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteLotta al traffico di stupefacenti, continua il pugno duro delle forze dell’ordine
Articolo successivoDramma all’alba, donna trovata morta sui binari in via Cremona