carabinieri-pattugliamento-piazza-tebaldo-brusato-movida
Telegram

I controlli nei luoghi bresciani della movida erano stati annunciati ma non sono serviti da deterrente.

Decine, soprattutto i giovani, che imperterriti hanno disatteso in molti casi le disposizioni anti contagio Covid-19 non osservando la distanza di sicurezza e l’obbligo della mascherina indossata correttamente.

Nella serata di ieri 15 maggio, numerosi sono stati i controlli effettuati. A fronte di oltre 500 persone identificate, si legge nella nota del Comando Provinciale dei Carabinieri di Brescia, sono state elevate complessivamente 23 sanzioni, nei casi in cui – nonostante i ripetuti inviti – si sono formati alcuni assembramenti dove peraltro alcune persone non indossavano la mascherina per la protezione delle vie aeree, o la indossavano in maniera scorretta. 

Telegram
Telegram

Inoltre, in un comune della riviera, – riferiscono i Carabinieri – veniva sanzionato un ristorante che, ben oltre le ore 22:00, svolgeva ancora attività di ristorazione. Veniva inoltre applicata la sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio per 5 giorni e sanzionati pure i due clienti ancora intenti a consumare la cena, seduti al tavolo all’esterno dell’esercizio. 

Le sanzioni amministrative applicate, in totale, hanno superato i 10.000,00 euro.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia, in piazza per la Palestina libera
Articolo successivoBrescia, violazioni e risse. In 9 nei guai. Al vaglio le loro posizioni