6chic | grafica . internet . stampa . visual
La Commedia delle Pentole
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Telegram
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
La Commedia delle Pentole
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Le precipitazioni a carattere nevoso delle scorse ore hanno alimentato l’opportunità dell’imminente apertura degli impianti sciistici della provincia. Dalla Valcamonica passando per la Valsabbia e la Valtrompia i primi fiocchi e il ribasso sotto lo zero termico delle temperature ha azionato la macchina organizzativa per l’inizio della stagione invernale sugli sci. Comprensori al lavoro per mantenere la coltre bianca attraverso l’utilizzo di cannoni e gatti delle nevi. Sul calendario l’apertura dei comprensori è stata fissata per il 7 di dicembre ma stante le attuali condizioni meteo e quelle dei prossimi giorni la data potrebbe essere anticipata. Anche a fine novembre, specialmente al Passo del Tonale dove già al ghiacciaio Presena si scia da qualche settimana. La macchina organizzativa del comprensorio del Tonale è già attiva con la neve fresca ad unirsi a quella dei artificiale. Anche al Maniva si festeggia la caduta dei 20 centimetri che potrebbero, anche qui, portare ad una apertura anticipata della stagione. Insomma tutto sembra far presagire ad una prima ondata di sciatore pronti ad assaggiare le piste bresciane.

 

Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
La Commedia delle Pentole
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart
La Commedia delle Pentole
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250