New E-Bicimia, ecco le biciclette con pedalata assistita
Telegram
Telegram

Dopo l’attivazione di tre nuove postazioni Bicimia, per un totale di 92 punti sul territorio di Brescia, il bike sharing cittadino si allarga ulteriormente grazie all’arrivo di New E-Bicimia. Usando parole più semplici: le biciclette elettriche.

All’interno della flotta Bicimia, si aggiungono 13 bici elettriche che vengono collocate in cinque postazioni già presenti e ora appositamente rinnovate per accoglierle: FS, San Faustino, Zanardelli, Branze e Arnaldo.

Nasce così un nuovo servizio, pensato per ampliare ulteriormente la già folta platea degli utilizzatori di Bicimia (oltre 33mila abbonati a oggi) e per far conoscere a un sempre maggior numero di persone i vantaggi della mobilità ciclistica.
Le biciclette a pedalata assistita sono infatti adatte a tutte le età e a tutte le preparazioni atletiche, perfette per andare in ufficio o spostarsi in città per lavoro senza “scomporsi”, ma ideali anche per potersi concedere una gita fuori porta senza troppa fatica.

Telegram
Telegram

Un mezzo che, nel modello proposto a Brescia, rappresenta un’ottima soluzione per muoversi in città: telaio in alluminio, cambio a 3 velocità, motore centrale da 250 Watt, batteria da 504 Wh integrata nel telaio e un’autonomia in grado di raggiungere 60 km con un utilizzo regolare. A completare il tutto, vi sono anche un cestino in alluminio integrato nel manubrio e luci anteriori e posteriori, per permettere di pedalare in completa sicurezza anche nelle ore serali.

A livello di costo, le nuove bici elettriche avranno un prezzo di noleggio di 0,03€/min per la prima ora di utilizzo, 0,05€/min per la seconda ora e 0,10€/min a partire dalla terza ora di utilizzo, con un massimo di 8 ore di utilizzo in un giorno.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteContro l’Alzheimer, a Elnòs test gratuiti della memoria
Articolo successivoSoldi nascosti in Franciacorta, il tesoretto sale a 15 milioni