Telegram
Telegram

Nella notte fra mercoledì e giovedì gli agenti della Questura di Brescia hanno concentrato la loro attenzione sui controlli anti-prostituzione nel territorio cittadino.

Gli equipaggi del Nucleo Servizi dell’Ufficio di Gabinetto, insieme al personale dell’Ufficio Immigrazione e con il supporto della Squadra Mobile e della Polizia Scientifica, hanno eseguito numerosi controlli dove è risalputo che si svolga la professione più vecchia del mondo anche a seguito di innumerevoli segnalazioni.

Queste verifiche hanno permesso di identificare e foto segnalare alcune donne di nazionalità est europea, fra le quali alcune di origine rumena, moldava, albanese, e una persona di nazionalità nigeriana. Sono inoltre emerse delle violazioni delle normative sull’immigrazione.

Telegram
Telegram

La Questura fa sapere che non si tratta di una notte di controlli isolata, bensì di un’attenzione costante “nel contrasto allo sfruttamento della prostituzione e nella tutela delle donne che ne sono vittime”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAll’asta il Rolex di Baggio, prezzo di partenza 18.000 euro
Articolo successivoAutobus e green pass: a Brescia da domani mancherà fino al 12% degli autisti