Telegram

Le tensioni nella maggioranza, la liberazione dei pescatori, il dialogo con le Regioni. Tutti motivi che alla fine hanno portato ieri ad un nuovo slittamento nella decisione su quella che ormai viene chiamata “la stretta natalizia”.

Oggi il Premier Conte ha convocato per il pomeriggio un Consiglio dei Ministri per la decisione finale. Nel primo pomeriggio è in programma un altro incontro in teleconferenza con le Regioni.

L’ipotesi più accreditata rimane quella di una “zona rossa” dal 24 dicembre al 3 gennaio, o forse al 6. Spunterebbe però l’ipotesi di potersi muovere nei giorni di divieto per andare a trovare i congiunti.

Telegram

Fra le possibili deroghe, l’invito a non accogliere più di due persone, non conviventi, in casa. Potrebbero rimanere esclusi da questo “conteggio” gli under 14.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!