Telegram

Via libera agli spostamenti all’interno del proprio comune e negozi aperti. Per un giorno, solo per oggi, l’Italia torna “zona arancione” con la possibilità di abbandonare per qualche ora l’autocertificazione (sempre che non si superino i confini del proprio comune) per circolare.

Non cambia nulla per bar e ristoranti che rimangono aperti, come in zona rossa, solo per asporto o consegne. Aprono invece i negozi, tutti, ma proprio per questo “stop and go” hanno rinviato i saldi al 7 gennaio.

Dal 7 gennaio, molti gli scenari possibili. Come ad esempio, il 7 e l’8 l’Italia potrebbe tornare tutta in fascia gialla e quindi liberi spostamenti dalle 5.00 alle 22.00 e negozi aperti.

Il 9 e il 10 potrebbe tornare la fascia arancione, quindi spostamenti solo nel proprio comune e bar e ristoranti aperti ma solo con asporto e consegna.

La novità che si sta facendo strada riguarda il periodo dall’11 al 15 gennaio, in cui l’Italia potrebbe essere “zona bianca” e quindi ogni regione segue le regole in base all’indice di contagio RT, sotto l’1 è zona bianca con tutte le attività che riaprono, compresi cinema, teatri e palestre.

Il Governo al lavoro per definire le nuove regole e per il decreto “ponte” che sarà necessario dal 7 gennaio

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!