Telegram

Una partita che sembrava indirizzata ampiamente nel primo quarto, chiuso sul 29 a 9 dalla Germani, ha visto una Trieste che non ha mollato mai se non dopo il fischio finale. I friulani con un terzo quarto all’arrembaggio sono riusciti a riportarsi anche sul -3, ma poi Brescia ha ripreso il pallino del gioco ed ha messo la gara in cassaforte.

Il primo quarto è stato totalmente a senso unico con la Germani che in campo ha fatto quel che voleva. Trieste ha faticato terribilmente nella costruzione dei tiri in fase offensiva ed ha chiuso quindi la prima parte di gioco segnando solo 9 punti. Nel secondo quarto, poi, la partita è diventata equilibrata, per poi subire una nuova accelerata nel terzo quarto. Questa volta è stata Trieste a infilare un parziale positivo vincendo il terzo periodo di gioco per 21 a 8. Nell’ultima frazione, però, la Germani è riuscita a fermare l’emorragia ed a tornare in controllo della partita. 

Seconda vittoria consecutiva, quindi, per i ragazzi di coach Vincenzo Esposito che si sono mossi molto bene anche in fase difensiva. Ottima percentuale dal campo dei padroni di casa che chiudono col 54.3%; mentre dall’arco hanno fatto più fatica (34.8%). I migliori per Brescia sono stati Andrew Crawford (19 punti e 4 assist con 4 su 5 dal campo e 3 su 4 da tre punti), Christian Burns (17 punti e 11 rimbalzi con 3 su 6 dal campo) e Kenny Chery (14 punti con 2 su 3 dall’arco). Luca Vitali, invece, ha chiuso con soli 2 punti, ma la sua è stata una partita di grande sostanza, ritagliandosi sempre di più il ruolo di leader all’interno del gruppo insieme agli altri veterani.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!