Telegram

Sconfitta amara, amarissima per l’AN Brescia che a Sori cade 12-11 contro la Pro Recco. Inizio a mille degli uomini di Bovo che grazie alle sassate di Figlioli e la buona manovra di tutta la squadra chiudono il primo parziale 3-1.

Rudic dà la sveglia ai suoi nel secondo quarto e la Pro Recco comincia a pressare più alta e andare con più continuità al tiro. Il parziale al cambio vasca recita 4-2.

Le fasi più concitate del match arrivano nel terzo e quarto tempo. Espulsi Bovo e Presciutti per proteste (decisione discutibile di Severo) e AN Brescia che deve fare di necessità virtù e con grande sacrificio continua a lottare, pressando e concedendo poco ai padroni di casa.

Telegram

Nel quarto periodo si arriva agli ultimi 20 secondi sul punteggio di 11-11. Un fallo di Gallo su Di Fulvio scaturisce l’alzo e tiro della “freccia azzurra”. Boom gol da 3 e 12-11 servito. Il Recco raggiunge Brescia in vetta e per il primato bisogna attendere la gara di ritorno. Occhio all’insidia Sport Management.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!