Image default
Notizie Sport

Pallavolo: pur soffrendo la Centrale del Latte batte Lamezia 3-2

La Centrale del Latte Sferc Brescia chiude nel migliore dei modi una settimana intensa e ricca di impegni. Pur soffrendo contro Lamezia il gruppo allenato da Roberto Zambonardi coglie una importantissima vittoria per 3-2 continuando così la corsa in vetta alla classifica di serie A2 maschile. Contro il fanalino di coda della graduatoria la formazione bresciana impiega più del dovuto per avere la meglio della coriacea squadra avversaria. Sotto di 2-0 Tiberti e compagni ribaltano la situazione portando a termine il successo. Lo aveva detto coach Zambonardi: “Guai a sottovalutare l’avversario” temendo la rilassatezza dei suoi. E così è stato, almeno per i primi due set. Lamezia vinceva il primo set per 25 a 23, ottenendo il successo nel secondo per 26 a 24. Da quel momento in poi entrava in campo una Centrale del Latte Sferc diversa e più concentrata. Il risultato era lampante: 25 a 15 nel terzo, il pareggio nel quarto dopo il successo per 25 a 20 ed infine la vittoria al quinto per 15 a 9. Determinanti, una volta di più ai fini del raggiungimento dell’obiettivo, la coppia Bisi-Milan autori di 49 punti totali. 27 quelli di Bisi, 22 quelli di Milan ai quali si aggiungono i 13 di Cisolla, gli 11 di Crosatti e Mijatovic, i 9 di Valsecchi e i 2 di capitan Tiberti. Brescia ad aver attaccato con il 51% mentre in ricezione si è arrivati al 49%. Archiviata la pratica Lamezia l’imperativo è recuperare al meglio le energie per la sfida di mercoledì in coppa nella semifinale contro Piacenza al San Filippo.