6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Resistenza e violenza. Queste le accuse che hanno portato un 39enne, italiano, in carcere a Canton Mombello. 

La violenza è stata ai danni della madre dell’uomo e della mamma della compagna. Proprio per le violenze perpetrate alla madre, nel suo negozio, alcuni cittadini hanno chiesto l’intervento dei militari. 

Giunti sul posto i Carabinieri della stazione di Chiari hanno potuto verificare che la donna era rimasta vittime delle percosse ad opera del figlio. 

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Ma non soddisfatto, alla vista dei Carabinieri, il 39enne ha iniziato ad attaccarli verbalmente e poi fisicamente prendendoli a pugni. 

Immediatamente immobilizzato dai militari è stato fermato. Non nuovo ad episodi di violenza domestica il Giudice ne ha disposto l’arresto in carcere

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250