Image default
Cronaca Notizie Primo Piano

Picchiava e segregava moglie e amante: condannato un 39enne

Una convivenza a tre fatta di violenze fisiche e psicologiche è quella che ha coinvolto un uomo di 39 anni, sua moglie e la sua amante. L’uomo aveva costretto le due donne a vivere con lui minacciandole e spesso e volentieri aggredendole fisicamente. Lo riporta il Giornale di Brescia

Dopo la cattura, il processo terminato ieri con la condanna a 6 anni e 4 mesi per violenza domestica. L’uomo per diverso tempo aveva segregato la moglie e l’amante in casa facendole dormire sul pavimento e sequestrando i loro telefonini. Non potevano uscire a meno che lo decidesse lui e in alcuni casi si sono registrati episodi di violenza sessuale. Dai referti medici risulta inoltre che durante un’aggressione l’uomo avrebbe rotto all’amante naso e mandibola.

Tutto questo accadeva senza che i famigliari delle vittime sapessero nulla. Le due donne infatti non volevano coinvolgere le famiglie per paura che il 39enne diventasse ancora più violento. Ad aprile scorso però l’amante riuscì a scappare e l’uomo venne in seguito catturato. Dai fascicoli inoltre risulta come l’uomo fosse già noto alle forze dell’ordine. Ben 22 i precedenti tra furto, rapina, resistenza, ricettazione e guida in stato d’ebrezza.

 

Elive Brescia - Trasmissioni

TG News & Sport

Tutti i giorni

Edizioni : 12.30 - 13.30 - 19.00 - 20.00 - 22.30 - 24.00 | CANALE 16

Sette & Mezzo

Tutte le sere

alle 19.30 e alle 23.00
CANALE 16
con Paolo Bollani

Elive Newsletter

Info e Commerciale

  • News@elivebrescia.tv
  • Commerciale@elivebrescia.tv

Copyright © 2018 Elivebrescia | Europalive srl | P.Iva 11855291008 | Made in Gamke.it | AB Design Team Works | Leggi la Privacy e Cookie Policy