Telegram

Millecinquecentocinquantasei sanzioni. Una pioggia di multe in un’estate torrida. Sono questi i numeri che arrivano dal comando della Polizia Locale di via Donegani. Multe che vanno dalla guida senza cintura o con il cellulare, i divieti sulle piste ciclabili o su stalli riservati alle persone con disabilità. Un numero in linea con lo scorso anno racconta il Commissario Capo Natoli. Un trend insomma che per fortuna non peggiora, ma non migliora nemmeno.

Andiamo però con ordine. L’attività che ha fatto registrare il numero più alto di sanzioni riguarda la guida senza cintura: su 7445 veicoli fermati sono scattate 547 multe. Quattrocento invece le sanzioni a chi guidava con il cellulare in mano. Una cifra ancora troppo alta considerato che i telefonini sono ancora una delle cause principali di incidenti stradali. Più contenute invece il numero di sanzioni per chi è passato con il rosso e per chi ha sostato su piste ciclabili: rispettivamente 104 e 102 sanzioni.

Le cifre poi si alzano per quanto riguarda la sosta negli stalli riservati ai disabili: 376 le sanzioni. Il lavoro però delle forze dell’ordine si è rivolto anche al contrasto del traffico di stupefacenti e qui i numeri si alzano rispetto allo scorso anno: 5kg di droga, tra hashish, cocaina e marijuana e 25 arresti per spaccio. Sono 6 invece le persone fermate alla guida sotto effetto di stupefacenti. 73 le patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza.

Telegram

Ma non c’è tregua per i furbetti. Dal Comando fanno sapere che sono già partiti decine di verbali riguardo al deposito illecito di rifiuti, segno che le fototrappole stanno funzionando.

 

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!