Telegram

Giancarlo Babo, 38enne di origini campane, ma residente a Brescia da tempo è stato condannato a 10 anni di reclusione per tentato omicidio. L’uomo il 7 maggio 2018 accoltellò Massimiliano Cappelli, guardia giurata che da qualche mese conviveva con l’ex moglie di Babo. Lo riporta il Giornale di Brescia.

I due si erano dati appuntamento in traversa VI al quartiere Abba per avere un confronto e mentre Cappelli aspettava Babo in strada, l’uomo una volta sul posto è sceso dalla sua auto e ha aggredito Cappelli con una coltellata all’addome.

E’ stato poi lo stesso Cappelli ad avvisare prima i vicini e poi la sua compagna. Nel frattempo Babo si era dato alla fuga, ma la Mobile lo rintracciò poche ore dopo a casa sua, nel quartiere Primo Maggio.

Telegram

Babo, interrogato dal pm, aveva ammesso le sue responsabilità asserendo che dietro il gesto c’era una forte gelosia.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!