Telegram

Brutta avventura, ma a lieto fine per due ragazze rimaste bloccate a causa del maltempo sopra Montecampione. Alla fine sono state costrette a passare la notte nel bivacco poiché solo la mattina successiva è stato possibile programmare il recupero con l’elicottero.

Le due giovani erano uscite per un’escursione, ma sono rimaste bloccate in vetta a causa della neve e del forte vento. Sono riuscite comunque a raggiungere il bivacco “Martino Bassi” dove si sono rifugiate e da dove hanno deciso di chiamare i soccorsi. Sebbene non avessero problemi di salute o infortuni infatti, non riuscivano a intraprendere il percorso per rientrare.

L’allarme è scattato nel primo pomeriggio di martedì e fin da subito le squadre del Soccorso Alpino sono partite con i fuoristrada. Viste le condizioni non è stato facile raggiungere il punto in cui si trovavano le ragazze, ma in serata e dopo una camminata nella neve la missione è riuscita.

Telegram

I tecnici hanno portato alle escursioniste tutto il necessario per passare la notte in sicurezza, mentre come detto il recupero con l’elicottero è stato effettuato di prima mattina.

Il Soccorso Alpino, terminata l’operazione, non manca di ricordare che le escursioni vanno programmate in ogni dettaglio a partire dalle previsioni del tempo. E il meteo per martedì era tutt’altro che consono a una camminata in alta quota.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: Fujian, rinvenuti rari fossili di impronte di dinosauro
Articolo successivoBlack Friday, Udicon: “Il 30% rinuncerà agli acquisti”