Telegram

Back Friday un po’ più povero. Se da molti anni il venerdì nero degli acquisti (spesso e volentieri dilatato a una settimana o anche più) è terra faertile per fare spese a prezzi convenienti, la crisi che stiamo vivendo rischia di ridurre notevolmente la platea di chi approfitta degli sconti.

Almeno stando a quanto comunicato dall’Udicon (Unione per la difesa che consumatori) secondo cui il 30% dei consumatori, spaventati dal contesto economico e sociale, rinuncerà alle spese. E in ogni caso l’associazione prevede un crollo della spesa media “perché – dice commissario straordinario di Udicon, Martina Donini – metà degli italiani non crede che si tratti realmente di un’occasione per risparmiare”.

Certo, in tanti continueranno a sfruttare il Black Friday per portarsi avanti con i regali di Natale. Ma a causa della situazione contingente con rincari generalizzati, sconti e occasioni saranno meno incisivi rispetto agli scorsi anni. E, come ricordato anche dalla Polizia postale, il rischio truffa è dietro l’angolo.

Telegram

“Bisogna assolutamente tenere sotto controllo i prezzi, sia in vetrina che on-line, e procedere agli acquisti con cautela per evitare raggiri – il monito di Donini – Questo Black Friday potrebbe rivelarsi il periodo meno conveniente per acquistare”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteRecuperate dopo una notte due ragazze bloccate dalla neve
Articolo successivoSi schianta contro il bus e si ribalta. Mattina di traffico in via Volta