Image default
Cronaca Notizie

Restano critiche le condizioni dell’uomo che si è dato fuoco

Restano molto gravi le condizioni del 52enne che la mattina di domenica si è dato fuoco davanti al Bar Centro in Stazione. Un gesto crudele contro se stesso ma premeditato con l’obiettivo di colpire dritto al cuore della sua ex compagna. Questa è l’opinione e l’idea che gli inquirenti starebbero percorrendo per ricostruire quanto accaduto sotto il tunnel degli autobus in zona stazione. Una scelta drammatica in considerazione di una vita finita ai margini con la fine pure della relazione d’amore con la donna. La visione di quest’ultima con un altro uomo ha fatto scattare il raptus di follia. Il 52enne originario di Napoli ma da tempo residente a Brescia domenica ha atteso l’arrivo della coppia. Lo dimostrano le immagini di videosorveglianza in possesso della Polizia. Solo allora l’uomo si è cosparso di liquido infiammabile e si è dato fuoco.