Telegram
Telegram

Il rischio che la cisterna collassasse a causa dell’erosione dell’acido e del surriscaldamento del composto è stato scongiurato.

Lo hanno confermato il sindaco di Roè Volciano, Mario Apollonio e il direttore di Arpa Brescia, che questa mattina hanno effettuato un nuovo sopralluogo. L’ordinanza firmata ieri dal sindaco che vietava il transito attorno all’azienda è stata da poco revocata. Dagli ultimi riscontri infatti non ci sarebbero tracce di inquinamento ambientale.

La situazione è ora sotto controllo, la vasca, infatti, è stata irrorata con acqua per abbassare la temperatura e il materiale contenuto nella cisterna è stato travasato in una vasca isolata. Inoltre, anche la fuoriuscita di fumi si è interrotta. I Vigili del fuoco, con l’aiuto del personale Arpa ha sigillato lo scarico delle acque industriali evitando sversamenti nella rete fognaria.

Telegram
Telegram

Dopo l’incidente di ieri alla Metalfer, nonostante il pronto intervento delle ambulanze e dei vigili del fuoco con il supporto del Nucleo Nbcr (gli specialisti del Nuclare, Biologico, Chimico e Radiologico) e dell’avviamento dei rilievi del caso per ricostruire l’accaduto da parte di Carabinieri di Salò e dei tecnici dell’Ats e dell’Arpa, il sindaco di Roè, per evitare qualsiasi rischio, aveva firmato un ordinanza vietando il transito nella zona e il divieto di aprire porte e finestre, in attesa delle rilevazioni da parte degli organi di competenza.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDal 1° luglio fattura elettronica anche per i “forfettari”
Articolo successivoSirmione, infortunio sul lavoro. Gravissimo un 60enne