Telegram
Telegram

Le e-bike sono ormai più appetibili dei motorini. Hanno un valore spesso molto superiore ed è molto più facile sottrarle. Non è la prima volta che accade nel bresciano e questa volta è successo a Sirmione. Al ladro, però, è andata male perché è stato beccato dalla Polizia locale.

Era il primo pomeriggio di mercoledì quando questo trentrenne rumeno ha provato ad appropriarsi di una bicicletta elettrica a pochi passi dal centro storico. Con l’aiuto di una tenaglia ha tranciato la catena che assicurava la bici a un cartello stradale e l’ha inforcata tentando di sparire con il bottino.

La fuga però è durata poco visto che nei paraggi c’era una pattuglia della Locale che ha subito fermato l’uomo con l’aiuto di un carabiniere in licenza che in quel momento era in zona. Le indagini hanno permesso anche di rintracciare la sua auto su cui era già stata caricata un’altra bicicletta elettrica rubata. Ritrovato anche tutto il materiale necessario per i furti: altre tenaglie, un flessibile a batteria e una chiave.

Telegram
Telegram

Le due e-bike, del valore totale di circa 16mila euro, sono state riconsegnate ai legittimi proprietari. Nel caso due turisti inglesi in villeggiatura sul Garda.

Il ladro è invece stato processato per direttissima ed è stato condannato a un anno di reclusione con il divieto di dimora in provincia di Brescia.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteIl decalogo di Acque Bresciane per evitare gli sprechi
Articolo successivoAllerta meteo: in arrivo temporali, vento e forse grandine