Telegram

Salute: Irccs Brescia, studio su litio per cura disturbo bipolare

Si puo’ migliorare la terapia con Litio, utilizzata nel trattamento del disturbo bipolare. Come farlo e’ l’obiettivo del programma di ricerca che impegna l’Irccs Fatebenefratelli di Brescia nell’ambito del progetto europeo H2020, (titolo progetto: ottimizzare la risposta al Litio mediante un approccio personalizzato in pazienti con disturbo bipolare). Complessivamente, il progetto e’ finanziato con sette milioni di euro e coinvolge 21 centri europei. Annamaria Cattaneo, responsabile del Laboratorio di Psichiatria Biologica dell’Irccs Fatebenefratelli, coordinera’ lo studio di analisi biologiche finalizzate ad identificare, nel sangue, molecole in grado di dire quali sono i pazienti affetti da disturbo bipolare che risponderanno al trattamento farmacologico.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia Calcio, esonerato allenatore Roberto Boscaglia
Articolo successivoSicurezza, la consulta dei sindacati polizia in piazza a Montecitorio