Telegram

Quella che i bresciani si preparano a vivere è un’edizione della fiera di San Faustino blindata. Come e più dello scorso anno imponente sarà il servizio d’ordine con presidi di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e 196 turni della Polizia Locale. Bus e metro potenziati, barriere antiterrorismo agli accessi di piazzale Battisti, corsetto Sant’Agata via Gramsci, via Verdi. Per la prima volta spazio anche alle vie di fuga segnalate. Da sempre la fiera “più grande d’Italia” richiama l’attenzione di migliaia di persone. Saranno per 602 le bancarelle presenti per una stima di 450 mila persone che venerdì prenderanno d’assalto il centro cittadino. Tra le grandi novità dell’edizione 2019 ci sarà il divieto di utilizzo delle bottiglie di vetro con i venditori pronti a versare il contenuto in bicchieri di plastica. Saranno vietati pure gli spray urticanti, materiale pirotecnico ed esplodente. Delle 602 bancarelle ben 296 porteranno prodotti della Lombardia anche se, come da tradizione, quasi tutte le regioni saranno presenti. Del totale 271 bancarelle proporranno cibo di ogni tipo e 210 generi diversi dall’abbigliamento proposto da 121 banchi. La Fiera bresciana resta tra le più appetibili, con un giro d’affari di diverse centinaia di migliaia di euro.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!