L’AN Brescia ha un solo obiettivo: uscire vincitrice dalla sfida contro il Radnicki prevista per domani alle 19 a Mompiano. Un nuovo incontro i Champions per tenersi stretti il primo posto nel girone.

“Dobbiamo rimanere concentrati perché è una partita molto importante per le qualifiche”, afferma determinato alla vigilia Vincenzo Dolce.

Della stessa opinione è anche Sandro Bovo, che non tollera distrazioni e sa che gli avversari “sono una squadra molto forte, ben allenata e con un giusto mix di giocatori giovani ed esperti”.

I Leoni vogliono fare di tutto per ottenere i tre punti che darebbero ancora più lustro al loro cammino nella massima competizione continentale, ma devono stare attenti agli avversari talentuosi e affermati, come Vrlic e Milos Cuk.

“La squadra si sta allenando bene, abbiamo recuperato Dolce e Vapenski per la partita”, conclude Bovo, che finalmente torna ad avere la squadra al completo e si prepara a giocare in una Mompiano tornata al 100% di capienza.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCivile: in calo i pazienti covid, ma non in terapia intensiva
Articolo successivoCovid-19, nel bresciano 1.088 casi; in Lombardia 8.681