Telegram

Serie B: Brescia-Perugia, 2-1 determinante Andrea Caracciolo

Il Brescia ritrova la vittoria in campionato. Trascinata dalla classe e dall’estro del suo capitano Andrea Caracciolo, la formazione biancoazzura frena la corsa del Perugia di Giunti con Roberto Boscaglia a puntellare la propria panchina. Vittoria importantissima dal punto di vista dell’autostima in considerazione del prossimo imminente impegno, il recupero a Terni di martedì sera. Primo tempo di marca umbra per trame di gioco e occasioni la squadra ospite si fa preferire rispetto a quella di Boscaglia. Al 24′ Perugia vicinissimo al gol con Furlan a salvare sulla linea su un colpo di testa di Monaco. Il Brescia si faceva vedere solo in due circostanze con una conclusione al volo di Rinaldi e una girata fuori di poco di Ferrante. Nella ripresa il Perguia legittimava la buona prestazione portandosi in vantaggio. Grandissimo il gol di Han con l’attaccante nord coreano a bruciare Lancini e battere di testa Minelli. Il Brescia sbandava ma Boscaglia (posi espulso per proteste) lanciava nella mischia Andrea Caracciolo. L’Airone aveva un effetto devastante sulla partita. Al 66′ sfruttando un assist di Machin l’attaccante ristabiliva la parità mentre all’81 serviva su un piatto d’argento a Bisoli la palla del vantaggio e della vittoria. Brescia a sorridere, ma il lavoro da fare per il tecnico siciliano è ancora tanto.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!