Telegram

Gli agenti della Squadra mobile della Questura di Brescia hanno arrestato e posto ai domiciliari un sessant’enne residente in zona poiché riconosciuto dalla Procura come autore di diverse truffe effettuate in varie regioni italiane.

In particolare le indagini hanno dimostrato che l’uomo, già gravato da diversi precedenti specifici e per altri reati contro il patrimonio, era riuscito a farsi accordare un finanziamento fornendo dati falsi. Il bresciano, tramite l’aiuto di un complice senegalese che aveva il compito di consegnare materialmente la documentazione alla finanziaria, aveva falsificato alcune buste paga in modo da raggiungere il suo fine.

Foto d’archivio.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!