Shanghai Disney Resort sta assumendo un nuovo aspetto, caratterizzato da decorazioni speciali con elementi tradizionali cinesi, con l'avvicinarsi della Festa di primavera. Il complesso ha dato il via a un mese di festività dal 13 gennaio al 10 febbraio, per celebrare l'imminente Anno del Coniglio. Quest'anno la Festa di primavera, o il Nuovo anno lunare cinese, cade il 22 gennaio. Personaggi con fattezze di conigli, come Judy di Zootopia, faranno la loro comparsa durante la celebrazione, dando il benvenuto al Nuovo anno cinese assieme ai turisti. Anche altri personaggi Disney, come Topolino e Minnie, indosseranno i loro costumi per il Nuovo anno. La Vigilia del Nuovo anno cinese inizierà con uno speciale spettacolo pirotecnico, incentrato sul carattere cinese del "Coniglio" scritto sul cielo notturno. Dal 23 gennaio, i visitatori potranno anche ammirare la Danza del leone, una esibizione tradizionale cinese. Entrambi gli eventi proseguiranno sino al Festival delle lanterne, che quest'anno cade il 5 febbraio. Una serie di attività online e in presenza si terranno inoltre all'estero del complesso per inaugurare il Nuovo anno cinese. Per esempio, lanterne appositamente disegnate a tema Zootopia verranno accese durante lo spettacolo delle lanterne al Giardino del Mandarino Yu, una meta turistica locale.

Il complesso ha dato il via a un mese di festività dal 13 gennaio al 10 febbraio, per celebrare l’imminente Anno del Coniglio. Quest’anno la Festa di primavera, o il Nuovo anno lunare cinese, cade il 22 gennaio.

Personaggi con fattezze di conigli, come Judy di Zootopia, faranno la loro comparsa durante la celebrazione, dando il benvenuto al Nuovo anno cinese assieme ai turisti. Anche altri personaggi Disney, come Topolino e Minnie, indosseranno i loro costumi per il Nuovo anno.

La Vigilia del Nuovo anno cinese inizierà con uno speciale spettacolo pirotecnico, incentrato sul carattere cinese del “Coniglio” scritto sul cielo notturno. Dal 23 gennaio, i visitatori potranno anche ammirare la Danza del leone, una esibizione tradizionale cinese. Entrambi gli eventi proseguiranno sino al Festival delle lanterne, che quest’anno cade il 5 febbraio.

Una serie di attività online e in presenza si terranno inoltre all’estero del complesso per inaugurare il Nuovo anno cinese. Per esempio, lanterne appositamente disegnate a tema Zootopia verranno accese durante lo spettacolo delle lanterne al Giardino del Mandarino Yu, una meta turistica locale. (Xin) © Xinhua

Shanghai Disney Resort sta assumendo un nuovo aspetto, caratterizzato da decorazioni speciali con elementi tradizionali cinesi, con l’avvicinarsi della Festa di primavera.

Il complesso ha dato il via a un mese di festività dal 13 gennaio al 10 febbraio, per celebrare l’imminente Anno del Coniglio. Quest’anno la Festa di primavera, o il Nuovo anno lunare cinese, cade il 22 gennaio.

Personaggi con fattezze di conigli, come Judy di Zootopia, faranno la loro comparsa durante la celebrazione, dando il benvenuto al Nuovo anno cinese assieme ai turisti. Anche altri personaggi Disney, come Topolino e Minnie, indosseranno i loro costumi per il Nuovo anno.

La Vigilia del Nuovo anno cinese inizierà con uno speciale spettacolo pirotecnico, incentrato sul carattere cinese del “Coniglio” scritto sul cielo notturno. Dal 23 gennaio, i visitatori potranno anche ammirare la Danza del leone, una esibizione tradizionale cinese. Entrambi gli eventi proseguiranno sino al Festival delle lanterne, che quest’anno cade il 5 febbraio.

Una serie di attività online e in presenza si terranno inoltre all’estero del complesso per inaugurare il Nuovo anno cinese. Per esempio, lanterne appositamente disegnate a tema Zootopia verranno accese durante lo spettacolo delle lanterne al Giardino del Mandarino Yu, una meta turistica locale. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia Green, “ni” a Castelletti. “Prima il programma”
Articolo successivoIl costruttore cinese BYD in evidenza al Brussels Motor Show