carabinieri-posto-di-blocco
Telegram

È durata appena poche ore la caccia al pirata della strada che nella notte fra sabato e domenica ha provocato un incidente stradale in via Marucche a Berzo Inferiore. Intorno all’una due sedicenni a bordo di un’Ape erano stati investiti da un fuoristrada e si erano ribaltati.

Il guidatore dell’auto non si era fermato a prestare i soccorsi ai giovani occupanti del mezzo che ha avuto la peggio. Il conducente dell’ape era stato inizialmente trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Esine e poi trasferito agli Spedali Civili di Brescia presso il reparto maxillofacciale per una sospetta frattura della mandibola.

Le indagini svolte dai Carabinieri di Breno, grazie anche alla visione delle immagini delle telecamere di alcune abitazioni della zona, hanno consentito di individuare il modello dell’auto e ricostruire la direzione di fuga. Il cerchio si è chiuso nel pomeriggio della stessa domenica, quando il conducente del mezzo, un 24enne del luogo, si è presentato spontaneamente in caserma a Esine per raccontare cosa era successo.

Telegram

Sulla sua auto sono stati rilevati i segni del violento impatto e ora il 24enne dovrà rispondere dei reati di fuga a seguito di sinistro stradale e omissione di soccorso. Restano da chiarire le cause che hanno indotto il giovane a proseguire la sua corsa.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!