Un geyser di diversi metri questa mattina si è preso la ribalta in piazza Loggia a Brescia. Nulla di naturale o scenografico, beninteso, ma la rottura di una conduttura dell’acqua durante i lavori di allestimento in vista della grande festa per l’inaugurazione della Capitale della Cultura.

Lo zampillo, che in quanto a grandezza non aveva nulla da invidiare a quelli di piazzale Repubblica, ha inondato la strada a lato del palazzo comunale, creando anche un fiume che piano piano si è diretto verso la vicina piazza Vittoria sfuttando come alveo via XXIV Maggio.

Sono prontamente intervenuti i tecnici di A2A che hanno provveduto a interrompere l’erogazione di acqua, in modo che la perdita si arrestasse per iniziare con la riparazione. Che sia di buon auspicio per l’anno della cultura: cerimonia bagnata, cerimonia fortunata.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCorse soppresse in Valtrompia, in campo politica e genitori
Articolo successivoBonifiche, riconsegnato anche il parco di via Cacciamali