Telegram

Una gelosia asfissiante poteva sfociare in una tragedia. A Montirone un uomo avrebbe minacciato la moglie con un machete convinto che la donna avesse una relazione extraconiugale con il vicino. Tutto è accaduto martedì sera. Dopo le minacce alla donna, l’uomo è saltato sul balcone del vicino e dopo aver sfondato la porta ha distrutto l’appartamento ribaltando e danneggiando tutto quello che ha trovato.

Una volta smaltita la rabbia l’uomo, operaio 49enne, ha fatto ritorno nel suo appartamento barricandosi. Nel frattempo la moglie era riuscita ad avvisare i carabinieri che una volta sul posto hanno iniziato una lunga trattativa per far uscire il marito della donna.

Una volta convinto, i militari sono entrati nell’appartamento bloccando l’uomo e arrestandolo. Una volta visto il marito in manette, la donna ha raccontato la sua turbolenta relazione. Una situazione pesante che si protraeva ormai da 2 anni. Gesti violenti che l’uomo consumava davanti ai due figli adolescenti della coppia. Violenze psicologiche che la moglie non è mai riuscita a denunciare, forse per paura di possibili ritorsioni da parte del marito che ora se la vedrà con la giustizia.

Telegram

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!