Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram

Una persona arrestata, dodici grammi e mezzo di cocaina e cinque grammi di eroina sequestrati. Sono questi i risultati dell’intervento portato a termine dalla Polizia locale di Brescia in via Sostegno.

Da tempo gli agenti stavano tenendo sotto controllo i movimenti sospetti di un uomo di origine pakistana che abitualmente entrava in una vasta area verde incolta fra via Malta, via Sardegna e via Sostegno. Nella zona, inoltre, era stata notata la presenza di numerose persone conosciute dalle Forze dell’ordine come tossicodipendenti.

La sera una pattuglia è entrata nel parco e, senza farsi notare, ha potuto vedere il pakistano in compagnia di altri quattro uomini, due dei quali stavano consumando cocaina. Gli altri due, un italiano e un tunisino, erano seduti a fianco del pakistano e tenevano in mano della carta stagnola, attendendo probabilmente che venisse consegnata loro la droga.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual

Gli agenti sono quindi intervenuti. Il cittadino pakistano ha lasciato cadere per terra sei confezioni di eroina e cocaina per cercare di nasconderla. Tutto inutile, però, anzi la pattuglia ha anche ritrovato un sacchetto contenente altra cocaina, una dose di marijuana e 185 euro in contanti.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual