Telegram

Vendevano cocaina nel pieno rispetto delle norme anti-covid, senza alcun contatto fisico mantenendo così il tanto richiesto distanziamento sociale. Questa premura, però, non ha risprmiato l’arresto a una coppia di Quinzano.

43 anni lei e 37 lui, spacciavano praticamente in smart working con una metodologia stuadiata con attenzione. I clienti, infatti, si recavano di fronte all’abitazione dei due. A quel punto, dopo aver citofonato, effettuavano il pagamento inserendo il denaro nella cassetta della posta e la cocaina veniva lanciata direttamente dalla finestra.

I Carabinieri della stazione locale, appostati nei pressi dell’appartamento, dopo aver assistito a una compravendita sono intervenuti con una perquisizione domiciliare in cui sono stati rinvenuti 20 grammi di cocaina già divisi in dosi per la vendita e ben 12mila euro in contanti oltre a un bilancino di precisione.

Telegram

Per loro sono scattate le manette e il Gip ha poi disposto l’obbligo di dimora in attesa del processo.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!