Telegram

Cellino chiama Del Bono risponde. Il tema è quello annoso dello stadio. Dopo l’ammissione del numero uno delle rondinelle di non voler partecipare al bando indetto da Palazzo Loggia per la realizzazione di un nuovo impianto a Mompiano è arrivata la risposta del primo cittadino. “Siamo pronti ad affrontare l’emergenza adeguando il Rigamonti se il Brescia, come speriamo, andrà in Serie A. Il problema di una soluzione definitiva rimane”. Con la cavalcata della squadra di Corini verso la promozione il problema dell’adeguamento dell’impianto di Mompiano sta diventando, ogni giorno di più, impellente e determinante. L’idea lanciata da Cellino di un impianto “temporaneo” è stata accolta dal sindaco Emilio Del Bono. L’ipotesi sempre più accreditata è di uno stadio in tubolare con tribune a ridosso del campo come la Curva Nord. “La soluzione transitoria non può essere quella definitiva per lo stadio” ha incalzato Del Bono. Il bando indetto da Palazzo Loggia rimane comunque aperto fino a maggio. Solo in quel momento verranno valutate le proposte giunte sul tavolo del sindaco. La partita sul tema stadio continua

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!