Telegram

Negli occhi ancora le raccapriccianti scene che si consumarono nel settembre 2017, quando la piccola Victoria venne sbranata dai due pitbull che vivevano con la famiglia a Flero.

Questa a volta a presenziare al processo c’era anche Egi Zikaj, il papà di Victoria tornato dalla Germania dove si trovava per lavoro. Il 27enne di origine albanese è accusato insieme alla moglie Olga de Luca di omicidio colposo della bimba di 13 mesi. Prosciolti invece i due veterinari inizialmente rei secondo l’accusa di non aver fatto abbattere i due cani dopo che questi, mesi prima della tragedia, se l’erano presa con un altro cane.

Il gup nel frattempo ha negato l’abbreviato al padre della piccola e lo ha mandato al dibattimento insieme alla mamma e al nonno Hasan, presente in casa al momento dell’aggressione alla piccola. I tre affermano con assoluta certezza che i due cani si erano sempre comportati in maniera affettuosa con la bimba e nessuno avrebbe mai pensato che potessero compiere un atto simile. Dopo aver raccolto anche la testimonianza del padre, il processo riprenderà a dicembre.

Telegram

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!