Telegram

Il prossimo 15 settembre Brescia – Bologna si giocherà al rigamonti ? “la certezza assoluta ce l’ha solo Dio”, parola di Massimo Cellino. Un lunedì di fuoco quello che ha trascorso il patron del Brescia, impegnato su due fronti: il rush finale del mercato e il vertice in Broletto per lo stadio, in compagnia del prefetto Attilio Visconti e del questore Leopoldo Laricchia.

La fumata? Bianca, o almeno quasi. Cellino al termine dell’incontro, attorno alle 17.15, puntualizza che lunedì sarà tutto in ordine per la commissione. Il lavoro è stato molto, ed è stato svolto in tempi stretti. Il numero uno dei bianboclu fa notare che al posto di mettere in ordine e fare pulizia, sono state trovate molte cose da fare. Molti problemi, inutili da contestare e più semplici da risolvere.

A un certo punto però, nelle parole dell’ex patron del Cagliari c’è anche un velo di disappunto, e allora perché non togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Secondo il presidente la società si è sobbarcata la trascuratezza del passato facendo anche cose che non dovrebbero spettarle. “Bisognerà dare una mano, altrimenti scoppio” dice.

Telegram

Anche il prefetto Visconti, non nasconde la soddisfazione. Tutte le ultime piccole problematiche saranno risolte in brevissimo tempo. L’ultimo sopralluogo ha esaminato il cablaggio, completamente realizzato, ha riguardato l’acquisto di telecamere più precise, in grado di bloccare le immagini sulla singola persona. La Gos è quindi completa.

Entro lunedì saranno ultimati i lavori, poi avverrà il sopralluogo della commissione e finalmente, l’agibilità tanto attesa, per Brescia – Bologna.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!