Telegram
Telegram

L’ottimismo di vedere il Rigamonti come teatro della sfida di Coppa Italia il 18 agosto è sfumato in poche ore. La causa sarebbe riconducibile ad un problema del sistema di irrigazione e drenaggio. La società di Cellino ora dovrà sostituirlo e ciò significa che il Rigamonti sarà sicuramente fuori uso.

Rifare da capo il sistema di irrigazione ha dei tempi più lunghi di due settimane e ora il Brescia deve trovare una soluzione alternativa per giocare la gara del 18. Le ipotesi non mancano. Una su tutte è Mantova dove la squadra di Corini giocherà questo sabato nell’amichevole contro il Valladolid.

La seconda opzione ricade su Cesena. Lo stadio Manuzzi sembra poter essere l’alternativa ideale sia come capienza che come vicinanza ai luoghi di vacanza di alcuni bresciani. La terza idea riguarda invece il Brianteo di Monza. In questo caso il patron biancoblù potrebbe far leva sugli ottimi rapporti con Galliani e Silvio Berlusconi. L’ufficialità potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

Telegram
Telegram

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteContrasto alla guida in stato di ebrezza, da gennaio ritirate 42 patenti
Articolo successivoJaromir Zmrhal è un nuovo giocatore del Brescia, arriva l’ufficialità