Telegram

Il Brescia calcio, dopo il render della ristrutturazione dello stadio Rigamonti, pubblicato una settimana fa, si è apprestato a consegnare in comune, nella giornata di ieri, il progetto che serve per ottenere il permesso di costruire.

La Commissione edilizia ha visionato la documentazione sulle due curve e approvato i progetti. Per il rilascio del permesso di costruire però questo ok non basta. Servono anche l’assenso dei Vigili del Fuoco e l’autorizzazione antisismica.

La prossima settimana dovrebbero toccare ai progetti degli sky box e dei tabelloni luminosi. Se dovessero ritardare anche questi è chiaro che anche i tempi dell’iter autorizzativo si allungheranno. Nel frattempo continuano i lavori: gli operai stanno demolendo le parti prefabbricate di curva sud a ridosso della gradinata e le strutture di protezione montate in questi anni. Inoltre stanno lavorando sulla gradinata, per far posto ai seggiolini che verranno montati più avanti.

Telegram

Prosegue spedito invece il cantiere dell’area contigua a via dello Stadio. Demolita la copertura della vecchia piscina, le macerie sono rimaste solo poche ore sullo spiazzale e rapidamente portate vie dai camion della Bianchetti Costruzioni, l’impresa edile che si sta occupando del cantiere su incarico di Brescia Infrastrutture.

Qui sarà realizzato un parcheggio e da qui transiteranno le tifoserie ospiti che assisteranno alla partita dalla nuova curva Sud. L’obiettivo del 24 agosto, data di inizio del campionato di serie A, è lo stesso sia per il cantiere interno di ristrutturazione sia per quello esterno di adeguamento dell’area alle esigenze della categoria e dell’impianto rinnovato.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!