Stazione Ucraina a Folzano, “abbiamo bisogno di garze e farmaci”
Telegram
Telegram

Decine di volontari caricano e scaricano, smistano materiali di prima necessità che arrivano in questo capannone “Stazione Ucraina” a Folzano, nella zona artigianale.

“Abbiamo bisogno di tutto – ci dicono – in particolare di garze, bende e farmaci, antibiotici”.



Qui sta arrivando di tutto: generi alimentari, coperte, giubbotti ma scarseggiano garze, bende, indumenti caldi, e soprattutto garze e farmaci, non solo da banco ma antibiotici e tutti quei medicinali di primo soccorso per curare i bambini e gli ucraini colpiti dagli attacchi.

Telegram
Telegram

Tanti ucraini che da anni risiedono a Brescia si sono messi in moto in queste ore ma anche tanti bresciani ci assicurano i volontari che stanno confezionando e spedendo pacchi su furgoncini anonimi per passare inosservati e arrivare a destinazione.

Chiunque volesse contribuire portando alimentari, abbigliamento, coperte, medicinali può andare direttamente alla “Stazione Ucraina” un capannone della zona industriale di Folzano, facilmente identificabile dalla bandiera ucraina che sventola sul cancello.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente“Una partita sottotono”. Tucani sconfitti 3 a 0 a Reggio
Articolo successivo“Riflessi” vince il concorso Una mimosa per Borgo Trento