Telegram
Telegram

Aveva avuto “forti dissapori” con l’ex collega di lavoro un anno fa, quando entrambi lavoravano nella stessa azienda. Sarebbe questo il movente che ha portato il 22enne nell’azienda di Paratico ad aprire il fuoco contro l’ex collega, Simone Martinelli, residente a Sarnico.

L’aggressore, 22 anni, ex collega di Martinelli, residente a Villongo, si era allontanato a bordo di una Lancia Ypsilon con targhe posticce per impedire l’identificazione.

Un controllo delle telecamere di accesso ai varchi del comune di Capriolo, limitrofo a Paratico, ha consentito ai militari di risalire alla vettura per l’identificazione del ragazzo che, individuato all’interno del suo posto di lavoro, ha confessato di aver commesso il reato.

Telegram
Telegram

Disposto il fermo, il 22enne è stato trasferito in carcere. La vittima si trova ricoverata da ieri mattina all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e fortunatamente, nonostante le ferite alla testa e alle mani, è fuori pericolo di vita.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteFULL TIME: BRESCIA – ASCOLI 1 -1
Articolo successivoCovid-19: a Brescia 27 nuovi casi, 256 in regione