Telegram

Una lunga e articolata operazione di indagine da parte dei carabinieri del nucleo forestale della stazione di Vobarno hanno portato alla luce un traffico illecito di rifiuti proveniente dalla Valsabbia. In arresto è finito un imprenditore bresciano titolare di una azienda di Calcinato impegnata nello smaltimento di rifiuti. L’uomo è stato accusato di traffico illecito di rifiuti speciali, anche pericolosi, tra i quali rame, metalli pesanti, piombo oltre ad apparecchiature elettriche ed elettriche e in qualche caso veicoli da rottamare. A vario titolo sono stati denunciati i titolari di altre due attività: uno a Desenzano del Garda e l’altro Cellatica, indagati con altre 18 persone.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!