foto Pallacanestro Brescia
Telegram

Una partita sotto controllo dall’inizio all’ultima sirena. La Dolomiti Energia Trento strapazza Brescia e dimostra una conferma alla super vittoria su Milano di due settimane fa. 91-67 è il risultato finale alla BML Group Arena, sconfitta che brucia per le ambizioni dei biancoblu.

Jacorey Williams inizia l’opera e la conclude, dominante la prestazione del lungo americano che ha chiuso con 20 pt. Il primo tempo è stato teatro di una bella sfida, con la difesa di Trento ad alzare il muro nel pitturato, con Brescia trascinata dal solito Burns e da un buon Chery. 46-40 alla pausa lunga.

Una pausa lunga che serviva a sistemare le idee offensive e trovare nuove chiavi per aprire una Trento di ferro. Nulla da fare però: Maye, Browne, Williams e in particolare modo Sanders cancellano Brescia dal parquet. 23-13 di parziale nel terzo quarto, difficoltà enormi ad attaccare e a chiudere le loro bocche di fuoco.

Telegram

La situazione non migliora nell’ultimo quarto, dove la Leonessa si lascia andare completamente all’ondata che porta il nome di Williams e compagnia bella. Il merito è sicuramente di una grandissima Trento, ma fin dove arriva? È la domanda che in tanti si stanno ponendo in casa Germani.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!