foto dalla pagina Facebook "Brescia Calcio BSFC"
Telegram

Il Brescia Calcio vince e convince in Coppa Italia seppur contro una formazione di Serie C come il Perugia. L’undici di mister Diego Lopez, leggermente rimaneggiato ma nemmeno troppo, dopo la paura iniziale per un’indecisione del secondo portiere Kotnik controlla il match in scioltezza.

Il primo gol arriva al decimo minuto con un tiro perfetto di capitan Dimitri Bisoli che buca il portiere avversario. La seconda segnatura arriva al 26esimo su rigore. A tirare la massima punizione è Ayé che non sbaglia spiazzando l’estremo difensore Fulignati.

Tutto facile per le rondinelle che al 71esimo mettono in ghiaccio la qualificazione e a timbrare il cartellino del 3 a 0 questa volta è Mangraviti. Nel finale Lopez ha concesso qualche minuto anche per l’esordio del giovane Verzeni subentrato a Sabelli.

Telegram

Come detto questa vittoria rotonda vale al Brescia il passaggio del turno in Coppa Italia. Il prossimo gradino da scavalcare a fine novembre sarà l’Empoli che contro il pronostico ha eliminato il Benevento 4 a 2.

Solo per gioco, andando avanti con la mente e con i sogni, nel caso in cui il Brescia eliminasse anche l’Empoli a gennaio si troverebbe di fronte il Napoli di Gattuso.

“Abbiamo fatto una prova di carattere e personalità – ha detto al termine Lopez – Con i ragazzi c’è stato un lavoro di testa importante perché la mentalità fa la differenza. Oggi c’era la necessità di far giocare determinati ragazzi e hanno risposto bene. Modulo? La strada è questa, ma è importante essere aggressivi sempre a prescindere dall’avversario”.

LA CRONACA DEL MATCH

Triplice fischio al Rigamonti, il brescia batte il Perugia 3 a 0 e passa il turno in Coppa Italia. Prossimo avversario delle rondinelle sarà l’Empoli che ha saputo imporsi sul Benevento per 4 a 2. Negli ultimi dieci minuti abbondanti Diego Lopez ha deciso anche di far esordire il giovane Verzeni che ha dato il cambio a Sabelli.

————————————————————————————————————————————–

71esimo minuto: subito dopo il cambio Jagiello-Spalek Mangraviti la mette dentro per il 3 a 0. Partita in ghiaccio per le rondinelle.

————————————————————————————————————————————–

Primi cambi in casa Brescia: al 65esimo quando il risultato è sempre fermo sul 2 a 0 Lopez toglie dal campo il primo marcatore Bisoli e Ndoj. Al loro posto spazio a Dessena e Ghezzi.

————————————————————————————————————————————–

Duplice fischio al Rigamonti, il Brescia rientra negli spogliatoi sul risultato di 2 a 0 contro il Perugia. Un ottimo Jagiello, così come Bisoli ma in generale tutta la squadra che sta onorando la competizione senza tirarsi indietro. Qualche imprecisione da parte del portiere biancoazzuro Kotnik che oggi sta sostituendo il titolare Joronen regolarmente in panchina. Nel corso della prima frazione tre cartellini gialli: Sounas al 20esimo minuto e Crialese due minuti più tardi per il Perugia e Mateju al 45esimo quando mancava appena un minuto di recupero.

————————————————————————————————————————————–

Skrabb atterrato in area avversaria, l’arbitro fischia rigore e Ayé si incarica della battuta. Il francese non sbaglia e spiazza il portiere del Perugia. 2 a 0 Brescia al 26esimo minuto.

————————————————————————————————————————————–

Ad appena 10 minuti dal fischio d’inizio, dopo un rischio subito dalle rondinelle, capitan Dimitri Bisoli al rientro sblocca il risultato. Al Rigamonti il Brescia è in vantaggio grazie a un tiro irresistibile del suo capitano sotto l’incrocio. Nulla da fare per l’estremo difensore del Perugia Fulignati.

————————————————————————————————————————————–

Ieri l’ultimo allenamento a Torbole dove i ragazzi di Mister Lopez hanno diviso la sessione pomeridiana in due fasi: la prima dedicata alla parte atletica, la seconda alla tattica con esercitazioni soprattutto sulla fase offensiva.

“L’ultimo giro di tamponi effettuato all’intero Gruppo Squadra ha evidenziato una positività (che si somma alle due già precedentemente dichiarate) – si legge nella nota del club – Il tesserato, nel totale rispetto delle norme medico-sanitarie in vigore, è in isolamento”.

Le formazioni ufficiali della sfida:

BRESCIA: Kotnik; Sabelli, Mangraviti, Chancellor, Mateju; Ndoj, Labojko, Bisoli; Jagiello, Skrabb, Aye. All. Lopez

PERUGIA: Fulignati, Sgarbi, Sounas, Crialese, Konate, Lunghi, Vanbaleghem, Bianchimano, Falzerano, Tozzuolo, Cancellotti. All. Caserta

Segui il risultato live della sfida sul nostro sito, sui nostri social e sul canale Telegram ÈliveBresciaSPORT.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!