Telegram

Condanna a otto mesi per un cittadino marocchino con passaporto italiano. Così ha deciso il giudice in merito alla vicenda che ha coinvolto l’uomo il quale adescava le sue vittime su facebook truffandole. Il marocchino prendeva informazioni entrando nella vita delle persone. Vittima in particolare una donna alla quale l’uomo aveva dichiarato di essere in possesso di materiale che verificava l’adulterio subito. Per tale informazione il truffatore si era fatto dare 700 euro ma il giorno della consegna è stato arrestato dai Carabinieri

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!