Telegram

Il presidente uscente degli Stati Uniti, Donald Trump, potrebbe annunciare già prima della fine del suo mandato, il 20 gennaio prossimo, la sua candidatura per le elezioni del 2024.

Lo sostiene il portale d’informazione politica “Axios”, secondo cui l’attuale capo della Casa Bianca sta già mettendo in atto una strategia per conservare la propria rilevanza politica a lungo termine e per scoraggiare le ambizioni di altri possibili rivali repubblicani.

Il primo obiettivo di Trump è quello di mantenere la sua fedelissima Ronna McDaniel alla guida del Comitato nazionale repubblicano; inoltre, il presidente statunitense sta già raccogliendo fondi (fra i quali 170 milioni di dollari per il suo Fondo di difesa delle elezioni) per finanziare le sue future attività politiche.

Telegram

“Sono stati quattro anni incredibili. Stiamo cercando di farne altri quattro. Altrimenti, ci vedremo tra quattro anni”, ha detto Trump ai suoi ospiti ieri sera durante una cerimonia alla Casa Bianca, come reso noto dalla giornalista della “Cnn” Kaitlan Collins.

Sempre secondo “Axios”, tuttavia, il presidente statunitense rischia di incontrare fortissime resistenze all’interno del Partito repubblicano. Una delle fonti menzionate dal portale, in particolare, ha fatto riferimento a “problemi finanziari o giudiziari” che Trump potrebbe incontrare qualora si candidasse alle prossime primarie. Il capo uscente della Casa Bianca ha in ogni caso dimostrato in occasione delle elezioni dello scorso 3 novembre di avere godere ancora di ampio consenso all’interno del Paese e una sua candidatura per il 2024 rischia di per sé di mettere in difficoltà altri conservatori che aspirano alla presidenza degli Stati Uniti.

© Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!