Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart

Si è conclusa con l’arresto la vicenda che ha visto come protagonisti un giovane di appena 16 anni e gli agenti della Polizia di Stato che l’avevano fermato per un semplice controllo in zona stazione.

Durante le verifiche, il ragazzo era riuscito a darsi alla fuga facendo perdere le sue tracce. Negli attimi concitati però, si è scordato di prendere con sé il suo brosello che è rimasto nelle mani della Polizia. Al suo interno ben 3 etti di hashish e uno storditore elettrico.

A distanza di alcuni giorni il personale del Commissariato Carmine in collaborazione con la Squadra Mobile della Questura di Brescia hanno rintracciato lo spacciatore che questa volta è stato bloccato ed è finito in manette.

Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart

A seguito di tutte le prove e del comportamento tenuto dal ragazzo, il Pubblico Ministero ha deciso di disporre per lui la custiodia cautela in carcere e – vista l’età – è quindi stato trasferito nella struttura minorile “Cesare Beccaria” di Milano.

Foto d’archivio.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250