Telegram
Telegram

Ultimo giorno di quasi libertà, ultimo giorno in fascia gialla per l’Italia e per la Lombardia. Sabato si torna in zona arancione per il fine settimana e dal prossimo lunedì la situazione potrebbe anche peggiorare.

Da quel momento si tornerà infatti alla suddivisione in fasce di colori che ben abbiamo imparato a conscere nella prima parte di dicembre. In giornata è attesa la decisione dell’esecutivo con i colori delle varie regioni in base all’indice Rt e alla luce dei dati della prima settimana del 2021, sperare in un’Italia nuovamente gialla appare utopia.

Per il giallo e le restrizioni minori l’indice Rt deve essere sotto l’1. Fra l’1 e l’1.25 si passa all’arancione, mentre con un indice superiore si entra in zona rossa.

Telegram
Telegram

Ieri tutte le regioni presentavano un rischio moderato. Lombardia, Veneto e Calabria rischiano di passare direttamente in fascia rossa, il che vorrebbe dire vietato uscire di casa se non per comprovate esigenze e per andare nei negozi che rimangono aperti. La nostra regione, almeno per il momento, sembra comunque avviata verso la zona intermedia.

Sorte più felice potrebbe spettare ad esempio a Toscana, Friuli, Campania e Molise che dovrebbero rientrare nella fascia di rischio più bassa.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteFontana presenta la nuova Giunta. Letizia Moratti vice Presidente e assessore alla sanità
Articolo successivoCarni bloccate in Cina, Rolfi: “Nessuna evidenza scientifica, fermare questo tentativo speculativo”