Telegram
Telegram

È stato approvato dalla Giunta Comunale il progetto definitivo (esecutivo) strutturale, del costo di 1 milione di euro, riguardo al restauro e al risanamento conservativo dell’angolo sud-est del cimitero Vantiniano.

Lo scopo è il restauro e il risanamento conservativo della zona Colombari angolo sud-est. La principale causa del degrado di questa parte del cimitero è l’infiltrazione dell’acqua piovana. Pertanto il progetto ha come primo obiettivo quello di eliminare le infiltrazioni dalle coperture, dai camminamenti e dalla pavimentazione.

Sarà ripristinata poi la struttura portante, ridefinendo lo spazio di superficie (con pavimentazione e aiuole verdi). Dunque verrà creata una rete per la raccolta e per lo smaltimento delle acque meteoriche superficiali, e saranno restaurati gli elementi marmorei del camminamento e delle scale in marmo.

Telegram
Telegram

L’intervento di restauro e risanamento conservativo prevede una serie di azioni, indipendenti fra loro. Queste saranno però strettamente correlate, nel rispetto di una soluzione progettuale in chiave programmata, consona al contesto monumentale.

L’intervento più urgente interessa in particolare la soletta di copertura dei colombari sotterranei. Il lavoro di restauro conservativo interessa in particolare il rivestimento marmoreo del camminamento sopraelevato che corre lungo il fronte delle celle della seconda cerchia del Cimitero.

A conclusione del processo di restauro superficiale sarà applicato un film protettivo specifico per manufatti di interesse storico-artistico, tale da ridurre l’assorbimento dell’acqua in misura non inferiore al 75% di permeabilità.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteGiro di vite: le nuove norme del Codice della Strada
Articolo successivoPositività in calo e ricoveri in crescita. A Brescia oltre 100 casi