Telegram

Il primo giorno di campagna vaccinale per i cosiddetti “invisibili” ha portato qualche problema di gestione del flusso delle persone al centro diurno l’Angolo di via Industriale. Una campagna con accesso libero per le persone che si trovano in stato di marginalità e senza fissa dimora e che abitualmente accedono ai Centri diurni. Eppure all’esterno del centro si è formata lunedì una lunga coda comprendente anche cittadini stranieri.

Colpa di un fraintendimento: era infatti circolata la notizia che ci fosse la possibilità di vaccinarsi, anche senza prenotazione, per tutte le persone senza documenti. Così non è stato. Un equivoco ad aver fatto alzare la temperatura all’esterno del centro risolto grazie al buonsenso degli operatori del centro diurno i quali si sono fatti carico di prendere i vari nominativi delle persone impossibilitate ad avere la dose di vaccino girandogli ad ATS.

Oggi appuntamento dalle 14 alle 16 al Centro diurno Progetto strada (via Lupi di Toscana 2) dovi si replica giovedì dalle 9 alle11, domani dalle 14 alle 16 ancora al Centro diurno l’Angolo (via Morosini 12) e venerdì dalle 11 alle 13 alla Mensa Menni della Caritas (via Vittorio Emanuele II 17). Il medico presente darà informazioni e vaccinerà con Jonhson.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!