Due iniziative per stare vicini a chi è in carcere

Telegram
Telegram

Due iniziative per stare vicini a chi è in carcere

accorciare le distanze tra chi vive dentro e chi vive fuori dal carcere. L’impegno della garante dei diritti delle persone private della libertà personale del comune di Brescia si è tradotto quest’anno in due iniziative specifiche. Sentiamo di cosa si tratta nelle interviste realizzate alla garante Luisa Ravagnani e a Carlo Alberto Romano, Presidente dell’associazione carcere e territorio.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteInaugurata una nuova rotonda in via Corsica
Articolo successivo1500 euro per pagare l’affitto. Arriva l’aiuto del Comune