Alla fine, i Carabinieri del radiomobile di Chiari, hanno sequestrato in tutto 149 panetti di hashish per un peso di circa 13 chili e mezzo. A finire nei guai sono state tre persone: una coppia di fratelli e il compagno di uno dei due.

Tutto è iniziato con una semplice controllo a un posto di blocco per le strade di Urago d’Oglio. Il trio, davanti ai militari, aveva un atteggiamento sospetto e questo ha spinto ad approfondire. Non ci è voluto molto per trovare, all’interno del vano del filtro dell’aria, i primi 35 panetti di hashish del peso complessivo di circa 3 kg e mezzo.

Le verifiche si sono quindi estese alle rispettive abitazioni. In quella di uno dei fratelli nella bergamasca è stato sequestrato un bilancino di precisione, mentre nella casa dei due conviventi a Pontoglio sono stati ritrovato altri 114 panetti della stessa sostanza per un peso lordo di 11 chili.

I tre sono quindi stati posti ai domiciliari in attesa delle convalida che ha poi disposto la conferma della restrizione per i fratelli, mentre la donne è stata rimessa in libertà.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: Yunnan, numero record di gru rare nel periodo invernale
Articolo successivoCina: canale verde facilita le esportazioni di avocado dal Kenya