Telegram

“Alla luce della circolare del Ministero della salute e del collegato parere Aifa, Regione Lombardia provvederà alla somministrazione della seconda dose di vaccino ai cittadini under 60 vaccinati con AstraZeneca in prima dose, alla somministrazione eterologa, ossia con vaccino Pfizer o Moderna”.

A poche ore dall’annuncio della sospensione proprio in attesa dei pareri scientifici, la situazione si è sbloccata. Questa è è la nota della direzione al Welfare di Regione Lombardia che comunica di come la circolare del Ministero sulle seconde dosi eterologhe consenta di ripredere le somministrazioni. Pfizer e Moderna sono i vaccini scelti per effettuare le seconde dosi ai lombardi under 60 che in prima dose hanno ricevuto AstraZeneca.

“La riorganizzazione del programma vaccinale – conclude la nota della Direzione – avverrà negli stretti tempi necessari sulla base delle dosi di vaccino disponibili”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!