Image default
Notizie Sport

Alessandro Botturi campione della categoria moto dell’Africa Eco Race

Il sogno è diventato realtà. Alessandro Botturi è il nuovo campione della categoria moto dell’Africa Eco Race. Grazie al secondo posto nella penultima tappa della corsa africana e alla non validità ai fini della classifica dell’ultima prova, quella che condurrà i piloti e gli equipaggi sul traguardo di Dakar, il driver valgobbino può già essere considerato il trionfatore della manifestazione del 2019. Il pilota bresciano ha dominato la scena dall’inizio alla fine imponendosi di forza nella corsa tra le più difficili ed estreme del mondo. Tre stati attraversati in sella alla sua moto: Marocco, Mauritania e Senegal, disimpegnandosi tra le strade sterrate e desertiche della manifestazione africana. Il “Bottu” lo ha fatto alla sua maniera, elegante e gentile nei modi ma determinato quando è stato il momento di dare gas alla propria motocicletta annichilendo gli avversari. Il norvegese Ullevalseter ha provato a tenere il passo del driver di Lumezzane, ma Alessandro Botturi ha resistito concedendosi il lusso di perdere solamente 2’14’’ dal rivale conservando così un vantaggio finale in classifica generale di 4’54’’. Tanto è bastato per laurearsi campione della competizione percorsa sulle strade della vecchia Dakar. Alessandro Botturi vince davanti a Pal Anders Ullevalseter dopo un testa a testa iniziato sin dalla prima prova cronometrata. Quattro vittorie  i continui podi hanno portato Botturi a conquistare un posto nella storia. A completare la festa italiana sul podio della corsa c’è la terza posizione di Simone Agazzi su Ktm. Ma la festa è tutta per Alessandro Botturi.